138 Visite

Linee guida per i contenuti conformi agli inserzionisti

Se fai parte del Programma partner di YouTube, puoi monetizzare con gli annunci. Per essere idonei alla pubblicità, i video devono essere conformi alle norme del Programma partner di YouTube, alle Norme del programma AdSense e alle linee guida per i contenuti idonei per gli inserzionisti descritte in questo articolo.

In questo articolo troverai:

YouTube è dove il mondo sceglie di guardare il video. Con la libreria video più attuale, completa e avvincente sul web caricata da un gruppo eterogeneo di creatori di tutto il mondo, YouTube è anche il luogo in cui migliaia di marchi vengono a connettersi con il loro pubblico.

Tutti i video caricati su YouTube devono rispettare i Termini di servizio e le Norme della community diYouTube.

Contenuti non adatti alla maggior parte degli inserzionisti

YouTube utilizza i processi di applicazione della tecnologia e delle policy per determinare se un video è adatto alla pubblicità. Lavoriamo continuamente per rendere i nostri algoritmi il più precisi possibile e per capire le sfumature, anche per categorie come musica, giochi e notizie. La nostra intenzione è quella di trattare ogni video in base al contesto, incluso il contenuto chiaramente di natura comica, educativa o satirica.

Se quanto segue descrive una parte dei tuoi metadati video o video, inclusi titolo, miniatura o tag, il video potrebbe non essere adatto alla pubblicità secondo le Norme del programma AdSense . In alcuni casi, YouTube può anche scegliere di non mostrare annunci di tutti gli inserzionisti o tutti i formati di annunci.

Problemi controversi e eventi sensibili

Contenuti video che includono o si focalizzano su argomenti o eventi sensibili inclusi, ma non limitati a, guerra, conflitti politici, terrorismo o estremismo, morte e tragedie, abusi sessuali, anche se le immagini grafiche non sono mostrate, generalmente non sono adatte per gli annunci pubblicitari. Ad esempio, i video sulle tragedie recenti, anche se presentati per notizie o per scopi documentari, potrebbero non essere adatti alla pubblicità dato l’argomento.

Droghe e prodotti o sostanze pericolose

I contenuti video che promuovono o presentano la vendita, l’uso o l’abuso di droghe illegali, droghe o sostanze regolamentate o altri prodotti pericolosi non sono adatti alla pubblicità. I video che parlano di droghe o sostanze pericolose per scopi educativi, documentari e artistici sono generalmente adatti alla pubblicità, purché il consumo di droghe o l’abuso di sostanze non siano né grafici né glorificati.

Atti dannosi o pericolosi

I contenuti video che promuovono atti dannosi o pericolosi che provocano gravi lesioni fisiche, emotive o psicologiche non sono adatti alla pubblicità. Alcuni esempi includono video che descrivono procedure chirurgiche o cosmetiche dolorose o invasive, o scherzi che implicano molestie sessuali o umiliazioni.

Contenuto odioso

Contenuti video che promuovono la discriminazione o screditano o umilia un individuo o un gruppo di persone sulla base della razza, etnia o origine etnica o individuale, nazionalità, religione, disabilità, età, stato di veterano, orientamento sessuale, identità di genere o altre caratteristiche dell’individuo o del gruppo che è associato alla discriminazione sistemica o all’emarginazione non è adatto per la pubblicità. Il contenuto che è satira o commedia può essere esente; tuttavia, affermare semplicemente che il tuo intento comico non è sufficiente e che il contenuto potrebbe non essere adatto alla pubblicità.

Linguaggio inappropriato

I contenuti video che contengono usi frequenti di parolacce o volgarità in tutto il video potrebbero non essere adatti alla pubblicità. L’utilizzo occasionale di parolacce non comporterà necessariamente che il tuo video sia inadatto alla pubblicità, ma il contesto è importante.

Uso inappropriato di personaggi di intrattenimento familiare

I video che ritraggono personaggi o contenuti di intrattenimento per la famiglia, siano essi animati o live action, coinvolti in comportamenti violenti, sessuali, vili o comunque inappropriati, anche se fatti per scopi comici o satirici, non sono adatti alla pubblicità.

Incendiario e avvilente

Il contenuto video che è gratuito incendiario, incendiario o degradante potrebbe non essere adatto alla pubblicità.Ad esempio, i contenuti video che vergognano o insultano un individuo o un gruppo potrebbero non essere adatti alla pubblicità.

Contenuto sessualmente suggestivo

I contenuti video che presentano contenuti altamente sessualizzati, come i contenuti video in cui il punto focale è la nudità, le parti del corpo o le simulazioni sessuali, non sono adatti alla pubblicità. I contenuti che contengono giocattoli sessuali, dispositivi sessuali o conversazioni esplicite sul sesso potrebbero non essere adatti alla pubblicità, con eccezioni limitate per i video di educazione sessuale non grafica.

Violenza

I contenuti video in cui il punto focale è rappresentato da sangue, violenza o lesioni, se presentati senza contesto aggiuntivo, non sono adatti alla pubblicità. La violenza nel corso normale del video gameplay è generalmente accettabile per la pubblicità, ma i montaggi in cui la violenza gratuita è il punto focale non lo è. Se stai mostrando contenuti violenti in un contesto informativo, educativo, artistico o documentale, questo contesto aggiuntivo è importante.

Offriamo inoltre una serie di strumenti di targeting per pubblico e contenuti che gli inserzionisti possono utilizzare per controllare dove vengono pubblicati i loro annunci su YouTube. La maggior parte degli annunci viene pubblicata solo sui canali che fanno parte del Programma partner di YouTube . In alcuni casi, gli annunci possono anche essere pubblicati su video che sono stati rivisti manualmente dal team delle norme sugli annunci di YouTube o da partner selezionati che sono stati esaminati e approvati.

Se ritieni di aver disattivato gli annunci sul tuo video per errore, scopri come fare ricorso ai video contrassegnati come “non adatti all’inserzionista”.

Best practice per la creazione di contenuti idonei per gli inserzionisti

Oltre alle norme e alle linee guida sopra riportate, ecco alcuni suggerimenti per garantire che i tuoi contenuti siano appropriati per la pubblicità:

  • Sii rispettoso degli altri, inclusi i tuoi spettatori e le persone o i gruppi che potresti visualizzare nel tuo video.
  • Utilizzare miniature e metadati accurati. Indipendentemente dal contenuto del tuo video, se il titolo o la miniatura non sono conformi a queste linee guida, il video potrebbe non essere adatto alla pubblicità.
  • Non incorporare i tuoi annunci nel tuo video poiché viola le nostre norme pubblicitarie . Ulteriori informazioni sulla politica di collocamento del prodotto a pagamento .

Il contesto è la chiave. Se il tuo video contiene contenuti potenzialmente controversi o offensivi, dai agli spettatori informazioni sufficienti per aiutarli a capire cosa stanno vedendo. Puoi anche aiutarci a capire se i tuoi contenuti sono adatti alla pubblicità fornendo un contesto aggiuntivo.

Disattiva gli annunci per contenuti non compatibili con gli inserzionisti

Se desideri caricare contenuti che non rispettano queste linee guida, devi disattivare gli annunci su singoli video .Questa opzione ti consente di disattivare la monetizzazione per tutti i video che non sono compatibili con gli inserzionisti mentre rimani nel Programma partner di YouTube.
Tieni presente che se monetizzi contenuti che violano le nostre linee guida, potresti perdere l’accesso alle funzioni di monetizzazione.
Categories: YouTube

Giuseppe Zagaria

Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *