15 Visite

Finestra di dialogo Genera URL

La finestra di dialogo Genera URL di sessione / codice viene utilizzata per generare un URL di sessione , un URL di file o un modello di codice.

Per aprire la finestra di dialogo per generare l’URL o il codice della sessione, utilizzare:

  • Sessione> Genera il comando URL / codice della sessione nella finestra principale per generare l’URL della sessione o il modello di codice per la sessione corrente. (Preferito)
  • Gestisci> Genera il comando URL / codice sessione nella finestra di dialogo Accesso per generare l’URL della sessione o il modello di codice per il sito selezionato.

Per aprire la finestra di dialogo per generare un codice di trasferimento file, utilizzare:

Per aprire la finestra di dialogo per generare l’URL del file, utilizzare:

  • File (s)> Nomi file> Genera comando URL file nella finestra principale per generare l’URL del file per i file selezionati nel pannello file remoto.

Scheda URL

Utilizzare la scheda URL per generare un URL di sessione o un URL di file. La scheda non è disponibile quando si genera un codice di trasferimento file.

L’URL generato include sempre un protocollo e porzioni di nome host. Altre parti possono essere incluse facoltativamente.

Controlla il nome utente per includere il nome utente nell’URL. L’opzione non è disponibile quando la finestra di dialogo viene aperta dalla finestra di dialogo Accesso e il nome utente non è stato specificato; o (raramente) quando la sessione corrente non ha richiesto il nome utente.

Controlla la password per includere la password nell’URL. Assicurati di proteggere un URL che includa la password in modo appropriato. L’opzione non è disponibile quando la finestra di dialogo viene aperta dalla finestra di dialogo Accesso e la password non è stata specificata; o quando la sessione corrente non utilizza un’autenticazione con password; o quando la password non è stata memorizzata né ricordata .

Controllare la directory iniziale per includere una directory remota iniziale nell’URL. Quando la finestra di dialogo viene aperta dalla finestra di dialogo Accesso, viene utilizzata la directory remota specificata nella finestra di dialogo Impostazioni avanzate del sito . Quando viene aperto dalla finestra principale, viene utilizzata la directory remota di lavoro corrente. L’opzione non è disponibile quando si genera un URL per i file selezionati in quanto viene utilizzato invece un percorso per i file.

Controllare la chiave host SSH per includere un’impronta digitale della chiave host SSH nell’URL . L’opzione è disponibile solo per sessioni SFTP e SCP ( basate su SSH ). L’opzione non è disponibile se non è stata aperta alcuna sessione all’host poiché la chiave host non è ancora nota. Si noti che alcuni (la maggior parte) dei client SSH non devono comprendere un URL di sessione che include l’impronta digitale della chiave host.

Controllare lo specifico WinSCP per generare un URL specifico per WinSCP . Si noti che è necessario abilitare l’opzione con il protocollo WebDAV , se si desidera che WinSCP gestisca l’URL, poiché WinSCP non registra mai per il protocollo http .

Controlla l’ estensione Salva per includere un’estensione di salvataggio nell’URL. Poiché l’estensione è specifica per WinSCP, è necessario selezionare l’opzione specifica per WinSCP .

Controlla le Impostazioni avanzate per serializzare tutte le impostazioni avanzate del sito nell’URL. Poiché la sintassi generata è specifica per WinSCP, è necessario selezionare l’opzione specifica per WinSCP .

Gli URL generati sono visualizzati nella casella in basso. Quando si genera un URL per un sito, viene visualizzato solo un URL. Quando si genera un URL per uno o più file selezionati, viene visualizzato un URL per un file.


Giuseppe Zagaria

Ho la passione per l’informatica, nata all’età di 6 anni, quando ho avuto a che fare per la prima volta con un Commodore64, appassionato di Intelligenza Artificiale, Sviluppo di Videogiochi e Tecnologie OpenSource. Porto avanti progetti informatici personali con i miei amici di vecchia data, ed ho svariate passioni che variano dall’arte del DJ al video editing passando fino alla produzione musicale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *